Il linguaggio sottile

Ci sono reti televisive che sono fortemente orientate politicamente (e la cosa non è una novità): una di queste, La7, è un network privato ed essere orientato politicamente è nel suo diritto. Ma cosa succede al telegiornale quando a sfasciare le vetrine sono teppisti riconducibili alla stessa area politica del telegiornale? Se i teppisti sono…

Caro Partito Democratico

Caro Partito Democratico ti scrivo questa mia. Caro Partito Democratico che soffri solitudine e incomprensione (presunta), tu che fai parte dell’aera politica di centro-sinistra (con trattino e senza trattino), non fare l’errore di cambiare nome e dire che sei la Sinistra (la Sinistra è Liberi e Uguali); se cambi nome, caro Partito Democratico, ti ridurrai…

Il referendum britannico sull’uscita dalla UE

Il referendum di ieri in Gran Bretagna ha sancito la volontà del popolo britannico di uscire dalla Unione Europea. La Germania è servita. Ecco cosa succede quando l’Europa intera deve per forza uniformarsi con il pensiero e la tradizione tedesca. L’Europa non somiglia alla Germania e questo la Gran Bretagna ce l’ha chiaro, molto chiaro….

Il peccato originale

Tutto iniziò nel 1984, con la morte di Enrico Berlinguer; il partito comunista perde in quell’anno il suo leader amatissimo, stimato da tutti e compianto fino ad oggi (a quasi trent’anni dalla morte). Nel 1989 la botta: cade il muro di Berlino e l’impero sovietico grande alleato dei comunisti italiani vacilla pericolosamente sotto il rullo…

Impressioni di febbraio

Le elezioni politiche di questo febbraio hanno consegnato all’Italia un parlamento sostanzialmente tripolare con un paio di nuove forze politiche di cui una ben rappresentata. Il movimento di Beppe Grillo ha fatto il pieno di voti e seggi alla sua prima corsa nazionale e nessuno se lo aspettava. ma davvero nessuno se lo aspettava? Davvero…